014045060

 

Ingredienti:

3 patate

3 porri

250 gr di orzo

300 gr di ceci

4 carote

Olio evo  dal sapore erbaceo e carciofato q.b.

Circa 3 litri di acqua

un dado vegetale fatto in casa

Eventuale sale q.b.

Una spolverata di  aromi essiccati provenzali: timo,prezzemolo, finocchio, rosmarino, origano, santoreggia, salvia, maggiorana, ginepro.

 

Procedimento:

Mettere a bagno i ceci dal giorno antecedente la preparazione finale.

Fare un soffritto con i porri, le carote e le patate a cui  poi andranno aggiunti tre litri di acqua calda,un dado vegetale fatto in casa, sale q.b.,ceci e orzo e far cuocere lungamente fin quando i legumi e i cereali non risulteranno ben cotti.

Servire in tavola aggiungendo un giro d’olio e una spolverata di spezie provenzali e buon appetito!

 

Annunci

Lenticchie delle feste

IMG-20150125-WA0030

Ecco a voi le nostre lenticchie delle feste in famiglia! Generalmente le prepariamo a Capodanno  o a Natale, dunque le dosi sono quelle adatte ad un pranzo con tanti invitati! Io in genere le faccio sempre in queste dosi anche nel quotidiano perché un po’ le tengo pronte nel congelatore per i momenti in cui sono più occupata 😉 lo so che perdono nutrienti etc etc…..ma quando ho poco tempo sono sempre meglio di un panino! 😉 Questa ricetta inoltre potrà servire anche come base per golose minestre e zuppe invernali.

Buon appetito!

Ingredienti:

  • 500 gr di lenticchie rosse nane
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 cipolla rossa
  • 1 cipolla bianca
  • tre cipollotti freschi
  • 12 carote
  • 2 scatole da un kg di pelati
  • peperoncino q.b.
  • olio evo q.b.
  • due  cubetti di dado vegetale possibilmente fatto in casa
  • sedano facoltativo

Procedimento:

Mettere a bagno le lenticchie dal giorno prima. Soffriggere nell’olio le carote, l’aglio e le cipolle (e il sedano se lo gradite).Unire i pelati, il sale e il peperoncino e continuare a far cuocere il tutto.A parte fare un brodo con 700 ml di acqua e i due dadi e unirlo a poco a poco al composto. Passare il tutto con il frullatore ad immersione lasciando però qualche ortaggio a pezzetti.

Scolare le lenticchie e unirle al passato aggiungendo sempre un po’ di brodo man mano che la parte liquida “si consuma”.

Aggiustare  la quantità di sale  e di peperoncino e servire ben calde!