Crepes Parigine

283290

L’Arc du Triomphe con la sua possenza, il lungo viale degli Champs Elysèes, Pigalle con il fascino intatto di quartierino degli artisti, le Marayis con il centro Pompidou: modernità liquida che si versa in un centro antico amalgamandovisi con grazia, Montmartre, i giardini verdi con bianche statue marmoree per nulla immobili nel vociare dei bambini festanti, i bistrot che ti attirano con mani tese verso l’interno, la torre Eifell col suo fascino da icona del romanticismo intramontabile e un passato segnato di diffidenza, il Louvre con la sua piccola grande Gioconda e poi le crepes!

La mia mini vacanza a Parigi è stata tutto questo e anche di più!

297

Una Parigi troppo grande per essere posseduta in cinque giorni e forse troppo trafficata in alcuni punti ma pur sempre Parigi!

Oggi ricordando quel viaggio incompleto e desiderando ardentemente di tornarci anche per vedere Versailles vi propongo la ricettina delle mie crepes senza burro!

301

A Parigi ho assaggiato crepes dolci e salate di ogni tipo! Salate fatte con il grano saraceno e perciò adatte alle persone celiache o intolleranti al glutine e dolci fatte con la farina 00! Oggi ve le proporrò in versione salata  e senza burro con zucchine trifolate, formaggio e prosciutto cotto 🙂

019

Dosi per 6 crepes:

1 uovo e 1 tuorlo

100 grammi di farina di grano saraceno

250 ml di latte

Un pizzico di sale.

3 zucchine bianche medie

Formaggio q.b.

3 fette di prosciutto cotto

Procedimento:

In un contenitore capiente sbattete le uova con una frusta a mano e amalgamatele alla farina e un pizzico di sale. Aggiungete il latte e continuate a lavorare la pastella evitando la formazione di grumi.

Lasciate riposare il composto in luogo fresco (ma non in frigo)

In seguito mettete le zucchine tagliate a rondelle in una pentola con olio, cipolle e un pizzico di sale e fate cuocere.

Quando le zucchine saranno cotte amalgamatele a dei tocchetti di formaggio filante e al prosciutto tagliato a striscioline e lasciate riposare il composto.

Ungete una padella con un tovagliolo intriso di poco olio e fatela scaldare.

Versatevi sopra una mestolata di pastella  roteando la padella per fare in modo che il fondo venga interamente coperto dalla stessa. Abbiate cura che i bordi risultino più grossi in modo che in seguito si stacchino bene dalla padella. Appena la crepes comincerà a rapprendersi giratela dall’altra parte e lasciatela dorare per pochi istanti. Continuate così fino a terminare tutta la pastella e abbiate cura di separare le crepes con un pezzetto di carta da forno e di tenerle calde coprendole con una campana di metallo o un coperchio.

Farcite le crepes con il ripieno precedentemente preparato, guarnitele con riduzione di aceto balsamico e semini di sesamo e buon appetito!

024

 001

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...